IL RUOLO CHIAVE DEL CONCESSIONARIO

I Concessionari svolgono un ruolo chiave quali strumenti di attuazione delle politiche economiche e sociali in materia di gioco con vincite in denaro.

Il quadro normativo italiano vigente individua nel concessionario la figura centrale del modello di funzionamento del sistema del gioco pubblico, assegnandogli specifiche responsabilità direttamente derivate dai diversi obiettivi dello Stato. I principali obiettivi dello Stato sono riassumibili nel:

  • garantire condizioni di legalità nello svolgimento dell’attività di raccolta e gestione dei flussi finanziari; assicurare ai giocatori la necessaria tutela ed assistenza;
  • minimizzare le esternalità negative associate al gioco (di ordine pubblico, quali le infiltrazioni criminali, e sociale, come le dipendenze da gioco ed il gioco minorile);
  • favorire la completa emersione del gioco ancora gestito in forma illecita;
  • ottimizzare il gettito fiscale conseguito.

Lo svolgimento delle funzioni assegnate è dettagliatamente previsto dalle Convenzioni di concessione e dagli atti correlati.
Le condizioni di ingaggio per gli operatori privati ad operare nel mercato regolamentato sono costituite:

  • dalla disponibilità di un insieme di prodotti regolamentati ampio, proporzionato alla domanda effettiva esistente ed in grado di adeguarsi alle evoluzioni tecnologiche del consumo che possono essere offerti sul territorio italiano;
  • da condizioni di profittabilità adeguate agli investimenti di ingresso e di gestione delle attività concessorie o soggette ad autorizzazione (condizioni influenzate, in primo luogo, dal livello di prelievo erariale diretto sui prodotti venduti e dai costi concessori).

Il concessionario è tenuto a complesse attività di compliance: oltre agli obblighi specifici previsti per i singoli prodotti ed oggetti di affidamento, la gestione del gioco pubblico da parte dei concessionari riguarda sempre l’integrale rispetto della normativa in materia di documentazione antimafia, impostazione ed attuazione delle misure di tutela del giocatore-consumatore, tutela della privacy, procedure antiriciclaggio e di controllo dei flussi finanziari.
Il concessionario inoltre rappresenta una figura fondamentale per il perseguimento di due obiettivi sociali, che riguardano, in particolare il presidio dell’offerta legale di gioco attraverso la tutela dell’ordine pubblico e il controllo dei flussi finanziari del gioco oltre alla tutela e sicurezza del giocatore-consumatore.

Le misure di gioco responsabile adottate dai Concessionari riguardano:

  • la protezione dei minori attraverso il controllo degli accessi;
  • la sicurezza del gioco e dei relativi ambienti;
  • la formazione dei dipendenti;
  • la formazione agli addetti alla rete di distribuzione del gioco;
  • l’informazione e la sensibilizzazione del giocatore verso il rischio di dipendenza dalla pratica di giochi;
  • la realizzazione di studi e ricerche finalizzate ad analizzare i giocatori e i rischi del gioco;
  • l’assistenza al giocatore in caso di difficoltà attraverso servizi di help-line specializzati nel supporto ai giocatori problematici.