HBG GAMING E LA CREAZIONE DI VALORE SOSTENIBILE:
IL VALORE PER LE PERSONE

 

81% PERSONALE CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO

 

38 ANNI ETA MEDIA DEI DIPENDENTI

 

206.000 EURO INVESTIMENTI IN DIGITALIZZAZIONE DEI PROCESSI HR

754 NUMERO DIPENDENTI

 

4494 ORE DI FORMAZIONE EROGATE

 

15.409 ORE DI TELELAVORO USUFRUITE DAI DIPENDENTI NEL 2018

44% DIPENDENTI DONNE

 

CERTIFICAZIONE SALUTE E SICUREZZA
OHSAS 18001 SEDE E SALE BINGO

 

30,260 MILIONI DI EURO DISTRIBUZIONE DEL VALORE AGGIUNTO AL PERSONALE IN RETRIBUZIONI

 

LE PERSONE IN HBG GAMING

Le persone che lavorano in HBG Gaming sono il punto di forza del Gruppo, che in questi anni ha puntato ad essere un’azienda di eccellenza nel panorama del gioco regolamentato. Alla base di questa eccellenza c’è il lavoro di tutti i dipendenti, per questo l’Azienda si adopera per conservare e sviluppare il valore e il patrimonio di competenze di ciascuno di loro. Per farlo investe nelle proprie risorse sotto ogni aspetto: formazione, opportunità di crescita professionale, sviluppo di carriera, iniziative di conciliazione vita-lavoro, programmi e iniziative per la tutela di salute e sicurezza sul lavoro.

 

HR DIGITALE: IL PROGETTO HBG PEOPLE

Le persone in azienda sono i principali driver del processo di cambiamento, e per questo motivo l’innovazione passa anche attraverso un nuovo paradigma di gestione delle risorse umane.

Nel 2018 nasce il Progetto HBG People, a partire dalla realizzazione di un portale on line dedicato ai dipendenti: il portale HR facilita la comunicazione e offre la possibilità ad ogni membro dell’organizzazione di accedere in qualsiasi momento e in qualunque luogo alle informazioni di cui ha bisogno per svolgere al meglio il proprio lavoro:

  • Rapporto di Lavoro
  • Organigramma dinamico per conoscersi e riconoscersi
  • Sorveglianza Sanitaria
  • Formazione
  • Valutazione e Performance Management
  • Modulistica automatizzata
  • Sistema di Ticketing per richieste dirette a HR attraverso App dedicata
  • Convenzioni aziendali
  • Bacheche dedicate alle iniziative Digitali
  • Rassegna stampa
  • Formazione digitale e sul digitale

Il progetto, supportato da un’ampia campagna di comunicazione interna, nasce dall’esigenza di migliorare e rendere più accessibili e trasparenti i servizi a disposizione dei dipendenti, rende più rapidi i processi di competenza dell’ufficio Risorse Umane e offre gli strumenti per favorire smart working, mobilità, engagement e collaborazione tra il personale aziendale.

 

COMPETENZE DIGITALI E DIGITAL MINDSET

La digitalizzazione sta ampliando in tutti i settori le competenze necessarie per svolgere al meglio le attività lavorative quotidiane: avviare un processo di digital learning e far crescere il digital mindset del personale significa per HBG Gaming diventare sempre più agili e puntare all’eccellenza operativa.

Pertanto, nel corso del 2019 anche le attività di formazione saranno orientate al supporto del più ampio progetto di Digital Transformation del Gruppo, attraverso la programmazione e l’erogazione di un percorso e-learning per sviluppare e rafforzare le competenze digitali. A partire da un assessment delle proprie conoscenze, abilità e attitudini digitali, sarà possibile per ogni dipendente fruire di un’esperienza di apprendimento personalizzata accedendo a pillole formative, tutorial e altri strumenti di approfondimento

 

OCCUPAZIONE E TURN OVER

  • DONNE(327)

  • UOMINI(427)

Al 31 dicembre 2018 il Gruppo HBG Gaming conta complessivamente 754 lavoratori.
L’81% è assunto con contratto a tempo indeterminato, il 15% con contratto a tempo determinato, il residuo collabora con altre tipologie contrattuali.
Il 100% dei dipendenti è coperto da accordi collettivi.

 

ETÀ MEDIA (DONNE/UOMINI)

Il personale HBG Gaming forma una squadra “giovane”: l’età media è di circa 38 anni.

 

SVILUPPO DELLE PERSONE

HBG Gaming promuove e tutela il valore delle risorse umane, facendo in modo che le capacità e le legittime aspirazioni dei singoli trovino pieno compimento in accordo con gli obiettivi aziendali.

Performance Management

Attraverso la valutazione delle competenze il processo fornisce indicazioni concrete sulle necessità formative dei singoli dipendenti per lo sviluppo di skills tecniche e comportamentali specifiche
Maggiori Informazioni

 

Gestione delle carriere

La gestione delle carriere è un insieme integrato di strumenti che indirizza lo sviluppo delle risorse in maniera da ottimizzare l’incontro tra le preferenze e le capacità/competenze individuali e le necessità dell’organizzazione.
Maggiori Informazioni

 

Job Rotation

Nel 2018 nel Gruppo sono state effettuate 3 Job rotation di tipo verticale e 6 job rotation di tipo orizzontale che si sono tradotte in una maggiore flessibilità dei ruoli, consentendo uno scambio di know how, specializzazione e condivisione delle conoscenze.

HBG Gaming inoltre non fa alcuna distinzione tra stage curriculari (svolti durante un percorso di studio universitario/Master) e stage extracurriculari (esterni ad un percorso di studi), prevedendo un rimborso spese pari a 800 euro per entrambe le tipologie.

Conclusa la fase di selezione, il percorso di sviluppo dei neoassunti inizia con un processo di Induction e Onboarding che consente di acquisire la conoscenza della cultura organizzativa, degli standard di condotta, delle attività e dei prodotti offerti, nonché di fornire gli strumenti professionali necessari per far emergere le potenzialità di ciascuno. Nel 2018 sono state erogate 310 ore di formazione in Induction – On the job.

Maggiori Informazioni

 

PARI OPPORTUNITA’ E TUTELA DELLE DIVERSITA’

HBG Gaming offre a tutti i dipendenti pari opportunità sul lavoro, senza alcuna discriminazione. La selezione, l’assunzione, la retribuzione e la gestione dello sviluppo di carriera di ogni dipendente  avvengono esclusivamente in base a criteri di merito e di competenza, senza alcuna discriminazione e a prescindere dalla razza, dal credo politico e religioso, dall’origine nazionale, dall’età, dal sesso, dalle preferenze sessuali, dallo status civile e dalle diverse abilità, nel rispetto delle leggi, dei contratti di lavoro, dei regolamenti e delle direttive in vigore.

 

SMART WORKING

Per garantire a tutti i dipendenti pari opportunità di lavoro e favorire la work-life balance, nel 2018 HBG Gaming ha agevolato l’utilizzo di forme di lavoro flessibile da parte dei dipendenti, ed intende completare il processo di gestione dei cambiamenti organizzativi nel 2019, con l’introduzione dello Smart Working come modalità lavorativa diffusa tra tutto il personale di Sede.

 

FORMAZIONE E CRESCITA DELLE PERSONE

Il 2018 è stato caratterizzato da un forte investimento sulla promozione del senso di squadra e di appartenenza delle persone in HBG Gaming.

Con il progetto di Basket team Building si è voluto incoraggiare e sviluppare il lavoro in team adottando la metafora del Basket: essere in grado di cambiare velocemente gli schemi, imparando a giocare sia in attacco che in difesa. La giornata di sport e condivisione si è tenuta presso la società sportiva Stella Azzurra Basket, dove il personale HBG Gaming ha sperimentato sul campo l’importanza di essere “Squadra” e di favorire, all’interno del proprio gruppo e dell’Azienda, integrazione, comunicazione e flessibilità come fattori chiave nel determinare il successo di un Team. L’iniziativa è stata articolata in 10 edizioni da ottobre 2018 a gennaio 2019, con una “Special Edition” dedicata al People Management di HBG Gaming. La squadra manageriale è stata allenata da Germano D’Arcangeli, Head Coach di Stella Azzurra con un testimonial d’eccezione: Valerio Bianchini – allenatore della Nazionale Italiana negli anni Ottanta e primo allenatore in Italia a vincere tre scudetti con 3 club diversi – che ha parlato dell’importanza del gioco di squadra, del senso di appartenenza e condivisione per un Management Team vincente!

Si è concluso nel 2018 il primo Master Gaming Certificate di HBG Gaming, un master triennale centrato sul mercato dei giochi, volto ad accrescere le competenze tecniche e relazionali della rete commerciale e a sviluppare la cultura di squadra.

Il programma del 2018 si è sviluppato nel periodo maggio – ottobre, attraverso:

  • un Seminario di 2 giorni sul tema del Priority Management
  • un “Laboratorio sui giochi” di 2 giorni per meglio comprendere come nasce e come si costruisce un gioco: le caratteristiche di un gioco divertente ed emozionante, le tecniche per la costruzione di un gioco, le simulazioni, i war game, le macchine, i software
  • City training a Las Vegas presso il Cesar Palace: un training esperienziale alla scoperta delle nuove macchine da gioco e della logica dei Casinò americani
  • Coaching individuale

 

  • Attività di formazione tecnica e specialistica, promossa attraverso la partecipazione a convegni, seminari e corsi interaziendali.
  • Attività di formazione e diffusione di temi normativi, attraverso la progettazione ad hoc di tre corsi e-learning sulla Cultura dell’Antiriciclaggio e sull’introduzione del GDPR già erogati nel 2018 e sulla Responsabilità Amministrativa degli Enti – 231/01 che sarà erogato nel 2019.